Compro oro Milano Duomo: come calcolare la quotazione dell’oro 18 carati

compro-oro-duomo-milano

Il Compro Oro Milano Duomo è uno delle boutique più affidabili in cui recarsi per vendere il proprio oro. Da sempre, questo metallo prezioso è uno dei migliori su cui investire, in particolare nei tempi difficili, in cui molti valori in borsa possono scendere in modo abbastanza inevitabile. Nel momento in cui si desidera rivendere il proprio oro, tuttavia, dobbiamo prestare attenzione ad alcuni aspetti essenziali, come la quotazione. Che cos’è?

Sapere come viene stabilito il prezzo dell’oro è in effetti importante per chi ha scelto di investirci, ma non solo. Ci sono persone che magari talvolta vogliono vendere l’oro, ma non conoscono la sua quotazione. Il fixing oro è il metodo in cui viene determinata, due volte al giorno, a Londra, presso la London Bullion Market Association, che si occupa anche di fissare la quotazione di altri metalli, come l’argento, il platino. Su compro-oro.it, è possibile scoprire la Boutique del Gioiello e i suoi servizi.

Compro Oro Milano Duomo, quali servizi offre

I servizi offerti dal Compro Oro Milano Duomo sono molteplici. Il Compro Oro, in realtà, si occupa di solito di vari gioielli e accessori – come gli orologi di lusso e di prestigio – e non solo dunque di uno dei metalli più preziosi di sempre. Il servizio di oreficeria rimane certamente il più diffuso, ma non mancano esperti di alta gioielleria, soprattutto specializzati in diamanti e gemme preziose naturali.

Uno dei mercati più difficili su cui investire è quello dei diamanti, per i costi elevati, ma è bene sapere che è al contempo uno dei più affidabili. Da sempre considerato come un “rifugio”, alla Boutique del Gioiello è possibile valutare diamanti certificati e tanto altro.

Cosa sapere sul valore dell’oro

Sempre più persone scelgono di vendere il proprio oro usato. Ma come si calcola il valore dell’oro? In effetti, ci sono diversi metodi per capire qual è il suo prezzo: va calcolato il numero dei carati; va calcolata la quantità dell’oro in grammi; infine, bisogna conoscere il valore attuale dell’oro.

Come possiamo sapere i carati del nostro oro? Dovrebbe esserci presente un timbro, un numero inciso sul gioiello. Circondato da un rombo, quantifica la presenza di oro all’interno dell’oggetto. L’unità di misura, in ogni caso, si esprime in carati o in finezza.

Talvolta le cifre possono essere illeggibili, pertanto si consiglia di far valutare l’oro a un orefice esperto, anche e soprattutto per evitare delle truffe in Compro Oro poco affidabili. Per quanto riguarda le monete d’oro, dobbiamo tenere invece conto del valore numismatico e possibilmente ottenere un certificato di autenticità.

La quotazione dell’oro a 18 carati: cosa sapere

La quotazione dell’oro al grammo è effettuata ogni giorno, due volte al giorno, al Bullion Market Association di Londra. Mediamente, l’oro 18 carati ha un prezzo leggermente più basso rispetto all’oro puro, ed è inferiore di circa il 25% rispetto all’oro a 24 carati.

La quotazione in tempo reale dell’oro deve sempre essere controllata prima di recarsi a un Compro Oro per vendere i propri gioielli. La quotazione oro 18k è tra le più consultate di sempre, perché è anche presente in numerosi gioielli, sfruttando proprio per la loro creazione.

Come vendere il proprio oro in sicurezza?

Dopo aver approfondito il fixing oro e la quotazione, è bene capire come poter vendere il metallo prezioso senza rimanere truffati. Oltre a investire negli immobili, molte persone scelgono di puntare a un tesoretto prezioso, da rivendere al momento giusto per poi investire nuovamente o spendere i propri meritati risparmi.

Prima di andare a un Compro Oro, è essenziale prendersi del tempo per verificare il peso del gioiello, controllare la quotazione oro attuale e leggere le recensioni del negozio in questione. Bastano pochi minuti e si può fare un check rapido sul web.

Un altro aspetto a cui prestare attenzione è la presenza della bilancia a vista, così da verificare che l’avvenuto peso. L’esperto presente nel Compro Oro deve controllare la quotazione del metallo prezioso insieme a te: diffida anche da chi non richiede i documenti o da chi non rilascia un atto di compravendita dell’oro. Ci sono pochi aspetti a cui fare attenzione, ma sono fondamentali per non rimanere truffati.

Siti web Crema: come fare SEO in modo efficace e intelligente

siti-web-crema

Come possiamo fare SEO in modo intelligente, mettendo in campo una strategia super efficace? La logica dei motori di ricerca non è semplice da comprendere nell’immediato, e anzi può diventare un problema, soprattutto se non abbiamo le nozioni base SEO. Cosa fare a questo punto? Rivolgersi a un’agenzia di siti web Crema è un primo passo.

Dalle parole chiave fino all’ottimizzazione del proprio sito per i dispositivi mobili, dal posizionamento in SERP fino alla campagna SEO, ci sono tanti aspetti da considerare. Senza considerare i contenuti, che vanno scritti in ottica SEO e che devono proporre il massimo della qualità. Ciò significa che non possono essere usati contenuti copiati. Se vuoi lanciarti in un’attività online, fai un salto su www.xbaccosolution.net: il tuo supporto per il web.

Come fare SEO?

Molte persone credono erroneamente che sia semplice fare SEO: cosa ci vuole? Solo perché magari abbiamo una buona base tecnologica, tuttavia, non significa che saremo in grado di arrivare a posizionarci sui motori di ricerca. Tutt’altro, perché potremmo avere problemi sul lungo termine.

Per pianificare una strategia SEO, abbiamo bisogno naturalmente di scegliere le parole chiave giuste, analizzando il volume di ricerca e anche la competitività. Sì, non possiamo sottovalutare la potenza dei nostri competitor: chi sono? Contro chi ci stiamo per scontrare? Sono domande essenziali, con cui si può ragionare insieme a una web agency specializzata.

L’ottimizzazione di un sito web: quanto è importante?

Poniamo il caso di un e-commerce. Hai un negozio online, o magari vuoi lanciarlo. Ovviamente, ti starai chiedendo la seguente domanda: come faranno i clienti a trovarmi? Questo è il fulcro di tutto, della SEO, della SEM, delle campagne AdWords. Rispetto a un negozio fisico, di fronte al quale possono passare ogni giorno centinaia, se non migliaia di clienti, un negozio online ha bisogno di alcune spinte per essere trovato.

Queste spinte possono ovviamente darle i motori di ricerca come Google o anche i social media, come Facebook o Instagram. In ogni caso, un sito web va considerato nel complesso come un investimento: devi essere pronto a rispondere alle esigenze della clientela, così come devi investire su te stesso, credere nel tuo progetto. Perché nessuno lo farà per te.

Content is King: i contenuti devono sempre essere originali e accattivanti

Cosa c’è dietro a un articolo o a una pagina su un sito web? Un attentissimo lavoro di analisi, non solo della parola chiave, ma anche delle correlate, delle secondarie. Soprattutto, però, c’è la qualità: Bill Gates aveva detto ormai qualche anno fa che Content is King, e questa frase vale ancora oggi. Soprattutto oggi, dal momento in cui il web è diventato estremamente trafficato.

I contenuti originali e accattivanti, dunque non copiati, ottimizzati con tag, ma anche con link di qualità, possono portare i clienti a sceglierti, ad acquistare i prodotti o i servizi che offri, e al contempo ti danno una spinta importante sui motori di ricerca.

Siti web Crema, a chi affidarsi?

Dobbiamo sottolineare l’importanza di richiedere l’aiuto e il supporto di un’agenzia web specializzata in SEO. Che tu voglia realizzare un sito web o un portale shopping come un e-commerce, hai bisogno di qualcuno che ti guidi nell’ottimizzazione sui motori di ricerca.

Creare un sito web di qualità è l’unico modo per accattivarsi Google: ovviamente, i risultati ci saranno con il tempo, e si potranno osservare dei benefici importanti, come l’aumento del fatturato, il consolidamento della brand identity e un potenziale di clienti enorme. Sotto questo punto di vista, XBaccoSolution è un punto di riferimento per chiunque voglia approdare sul mondo del web e soprattutto sfruttare le migliori strategie SEO per posizionarsi sui motori di ricerca.

Occhiali da sole a piccole rate

Al giorno d’oggi, complice anche la pandemia da Coronavirus che ci ha costretti a stare in casa, si ricorre sempre più spesso allo shopping online.

Per molti rappresenta l’opportunità di avere a disposizione una scelta molto più vasta di articoli rispetto ai negozi fisici della propria città, spesso anche ad un prezzo conveniente.

È diventato quindi di uso comune acquistare online anche accessori costosi e importanti come gli occhiali da sole, tra quegli elementi ormai indispensabili in quanto un occhiale modifica l’aspetto del viso, evidenziandone i punti di forza e/o nascondendo dei piccoli difetti e dando un tocco di personalità al proprio outfit.

Ovviamente, si tratta di accessori non sempre a dei prezzi accessibili a tutti in quanto dal momento che svolgono un’importante funzione, ovvero protegge gli occhi dall’aggressività dei raggi UV, vengono realizzati con materiali di alta qualità proprio per evitare eventuali danni alla vista.

Ecco perché non bisogna spaventarsi se il prezzo sembra un po’ eccessivo, anche perché si deve tener conto che vengono realizzati in base alle tendenze del momento; ma per non spendere un capitale, oggi è possibile acquistare occhiali da sole con Scalapay.

Come funziona Scalapay

occhiali-da-sole-con- scalapay

Scalapay è un metodo di pagamento, un finanziamento, che offre la possibilità di poter effettuare l’acquisto online, riceverlo subito, ma pagare in tutta calma in tre comode rate mensili.

Non vi sono interessi e nemmeno costi aggiuntivi per il proprio ordine fino ad una soglia massima di 300€.

Nello specifico, per quanto riguarda il pagamento degli occhiali da sole con questo sistema: dopo aver confermato l’ordine, verrete indirizzati sul sito di Scalapay e qui potrai creare il proprio profilo; fatto ciò, se verrà confermato il pagamento, verrà addebitata la prima rata sulla carta di credito o su quella prepagata, in base a quella che si è immessa in fase di registrazione.

La prima rata corrisponde ad un terzo del prezzo totale, mentre le due rate rimanenti saranno addebitate nei due mesi successivi.

Tuttavia, se si dovrà effettuare un reso, non c’è nulla da temere poiché il finanziamento sarà cancellato e vi verrà rimborsato l’intero importo delle rate pagate fino a quel momento.

Risulta chiaro come Scalapay sia un sistema estremamente facile ed intuitivo da utilizzare ed inoltre, non avrete bisogno di nessun documento o necessariamente di una carta di credito, in quanto vengono accettate anche le carte prepagate.

Come scegliere gli occhiali da sole

occhiali-da-sole-con- scalapay

Adesso che abbiamo capito come pagare gli occhiali da sole con Scalapay, vediamo qualche consiglio utile per scegliere questo accessorio ormai indispensabile in ogni stagione, a seconda delle proprie esigenze.

Ovviamente, la scelta va fatta in base a quelli che sono i gusti personali, quindi quelli proposti, sono solo dei consigli che possono aiutare nell’indirizzare verso il giusto modello ma non si tratta di regole assolute e imprescindibili.

Il primo aspetto da valutare è il materiale dell’occhiale da sole; ad esempio, se non si è abituati ad indossare degli occhiali, meglio optare per un modello in metallo, leggero e che quindi pesa di meno sulle orecchie; se, al contrario, non si hanno grosse difficoltà, allora si può optare anche per un modello in acetato.

Un altro aspetto fondamentale è la dimensione degli occhiali da sole: la grandezza giusta sarebbe quella che non si appoggia sulle guance e che stia o completamente sotto al sopracciglio oppure che lo copra completamente.

Come non menzionare la forma e il colore, forse le caratteristiche più difficile da scegliere; per quanto riguarda la forma, le regole direbbero che se si ha un viso rotondo si devono portare occhiali squadrati, mentre se lo si ha squadrato allora meglio quelli tondi.

Ovviamente ognuno è libero di scegliere ciò che vuole in quanto alla fine dipende da come ci si vede e ci si sente indossandoli, quindi non bisogna farsi troppe paranoie.

Infine, il colore degli occhiali da sole: la scelta dipende molto dalla propria personalità e dal gusto personale; se volete andare sul sicuro e non osare, allora meglio optare per colori come il nero, il metallo silver o gold, con lenti grigie o marroni, ma se si vuol osare, allora si potrà scegliere tra una vasta gamma di brand che propongono forme insolite che non vi faranno passare inosservati.

Pellicole riflettenti, una soluzione ideale, economica, ecologica

pellicole-riflettenti

Tutti cerchiamo la luminosità quando si parla di casa ma in estate le temperature troppo calde possono portarci a far rimpiangere le ampie vetrate; oltre alle temperature però è anche l’effetto abbagliante a metterci in difficoltà. Di risposta tendiamo ad accendere condizionatori o climatizzatori che però vanno ad impattare sull’ambiente, possono provocare malanni di stagione e inoltre fanno anche aumentare i costi di gestione di casa ed ufficio. Ma se ti dicessimo che c’è una soluzione green ed economica?

Le pellicole riflettenti sono una soluzione ideale perché economiche ed ecologiche. All’avanguardia, permettono di risparmiare energia limitando la dispersione di calore e limitando quindi il consumo di energia elettrica. Grazie alla combinazione di materiali riescono ad isolare il calore e a far entrare solo la luce: nessuna perdita di luminosità per gli ambienti quindi ma sicuramente un ottimo filtro per evitare che il caldo entri eccessivamente. Secondo gli studi la riduzione del calore che entra dalle finestre cala del 90% circa; significa quindi poter vivere molto meglio gli ambienti sia domestici che in ufficio durante la quotidianità. Ci sono diversi luoghi in cui le pellicole riflettenti sono adatte: grazie al design curato e professionale ma soprattutto elegante vengono frequentemente utilizzati presso uffici o attività commerciali, nulla vieta però di installare questi dispositivi anche a casa.

Leader nel settore è solarisfilms.it, sito web dell’azienda con oltre 30 anni di esperienza in questo campo: con grande attenzione il marchio ha saputo affermarsi diventando un punto di riferimento; con le migliori soluzioni green e a prezzi competitivi riesce a distinguersi proponendo prodotti davvero efficaci. Se desideri installare pellicole riflettenti presso i tuoi uffici, negozi o ambienti domestici contatta solarisfilms.it per un preventivo così da trovare la soluzione migliore per te.

Pellicole riflettenti: i vantaggi

Realizzate in poliestere con un’aggiunta di alluminio vaporizzato: le pellicole riflettenti garantiscono protezione e un effetto antigraffio senza limitare l’ingresso della luce; bloccato il calore ma non la luce quindi nel caso in cui a casa o in ufficio si installino le pellicole riflettenti. I vantaggi sono sicuramente diversi. Il primo è senza dubbio economico: grazie a questo sistema si evita di spendere troppo in bolletta, limitando l’utilizzo del condizionatore. Valutando con attenzione si nota una diminuzione del 30% dei costi rispetto alle bollette precedenti.

Secondo vantaggio è certamente quello della privacy: come se fossero tende proteggono dagli sguardi esterni garantendo massima riservatezza su ciò che avviene all’interno. Inoltre questi prodotti aiutano a tenere a bada gli abbagli del sole.

Grazie alle pellicole trasparenti per vetri puoi isolare correttamente l’ambiente senza limitare l’ingresso della luce; in questo modo il condizionatore può lavorare al meglio raffreddando la stanza e aiutando a mantenere l’ambiente protetto dall’eccessivo calore. Niente paura per l’inverno però: il materiale è stato studiato per lavorare al meglio anche durante le temperature fredde; il sistema intelligente va a lavorare al contrario durante la stagione fredda mantenendo alti gli standard di comfort e andando a migliorare la gestione del calore interno.

Pellicole per vetri: dove acquistarle

Se stai cercando dove acquistare pellicole riflettenti per vetri ti consigliamo solarfilms.it: il sito web racconta dell’azienda toscana che da oltre 30 anni si occupa del trattamento di vetri e altre superfici speciali; con più di 25.000 edifici nel loro bagaglio di esperienza hanno imparato a conoscere ed affrontare ogni tipologia di problema andando a supportare chi cerca una soluzione ottimale non solo economicamente ma anche a livello di impatto ambientale. Comfort e design vengono uniti alle prestazioni nella linea di prodotti proposti da Solaris Films. L’azienda ha come mission quella di risolvere problemi legati al settore delle vetrate; qualsiasi sia la tua richiesta Solaris Films è al tuo fianco per trovare la soluzione migliore.

Assistenza caldaie Milano: tecnici specializzati al tuo servizio

assistenza-manutenzione-caldaie-milano

È iniziato il periodo dell’anno in cui i caloriferi sono assolutamente necessari ma la caldaia non serve solo per poter attivare il riscaldamento ma anche per avere acqua calda a disposizione. Sia le caldaie tecnologiche più moderne che quelle più vecchie possono dare segni di cedimento: i motivi sono i più disparati e tra le problematiche più comuni c’è il blocco, la non erogazione di acqua calda o i caloriferi che non funzionano adeguatamente. In questo e in tanti altri casi la cosa migliore da fare è affidarsi ad un servizio professionale di assistenza. Quando si arriva in una nuova città spesso non si hanno punti di riferimento; basta trasferirsi in un nuovo quartiere e spesso i professionisti non si spostano perché le città da attraversare sono spesso sinonimo di caos, traffico e quindi possono causare ritardi sull’agenda ma noi abbiamo una soluzione: conosciamo chi si occupa di assistenza manutenzione caldaie a Milano e lo fa con professionalità e un servizio di pronto intervento in caso di emergenza.

Assistenza caldaie a Milano: chi contattare

Nella zona di Milano e in tutto l’Hinterland, l’assistenza caldaie che ti consigliamo offre un sito web chiamato manutenzione-caldaie.com dove è possibile osservare tutti i servizi offerti; con un team di esperti che lavora sul territorio offre un servizio eccellente per quanto riguarda l’assistenza in caso di emergenza, la manutenzione ma anche eventualmente l’installazione di una nuova caldaia qualora il danno fosse irreparabile. Con reperibilità 7 giorni su 7 anche nei festivi e per tutto il mese di agosto, oltre all’assistenza per le caldaie e alla relativa manutenzione si occupano di riparazione scaldabagno, prova fumi della caldaia, installazione e vendita di modelli a condensazione e ovviamente fino alla fine dell’anno del bonus fiscale con sconto in fattura. Se cerchi chi si occupa in modo tempestivo di interventi di assistenza caldaie a Milano o della relativa manutenzione contatta manutenzione-caldaie.com che con il suo servizio clienti impeccabile e un team di professionisti con anni di esperienza alle spalle interviene in tempi rapidi senza considerare festivi, weekend o altri dettagli.

Motivi per contattare un tecnico della caldaia

Sono tanti i motivi per cui potresti contattare un tecnico per caldaie. Il primo e il più comune è il mancato funzionamento del sistema: in caso i caloriferi non si scaldino, in caso ci siano delle perdite o in caso l’acqua calda non venga erogata la cosa migliore da fare è sicuramente rivolgersi ad un professionista. Anche in caso di guasto improvviso è meglio evitare il fai da te e contattare un esperto; puoi contattare un tecnico anche quando la temperatura dei fumi risulta troppo alta, oppure quando ci sono problemi di pressione sia che siano alti sia che siano bassi. Altrettanto suggerito è il contatto con un esperto in caso ci siano importanti difformità sulla bolletta con un aumento eccessivo: fai controllare l’impianto perché potresti avere un problema di isolamento, di dispersione energia o di perdita.

Caldaia rotta: sostituiscila con lo sconto in fattura fino a fine anno

I bonus attualmente disponibili e confermati fino a fine anno, permettono di poter sostituire la caldaia quando è rotta o il guasto è irreparabile. Premesso che i tecnici che ti abbiamo suggerito sono veri professionisti e arrivano a proporre la sostituzione solo qualora non fosse più fattibile effettuare una riparazione, devi sapere che è possibile risparmiare notevolmente. Acquistando una caldaia di ultima generazione, cioè di classe energetica ottima e a basso impatto ambientale, è possibile ottenere uno sconto in fattura che va dal 50% fino al 65%. Questo significa che pagherai la tua caldaia nuova di ultima generazione, in grado di darti un risparmio in bolletta, solo il 35% del prezzo totale.

Come divertirsi in casa con i bambini

Stai per trascorrere un intero pomeriggio in casa con i bambini e non sai come rendere divertente queste ore? Non preoccuparti, per te e i piccoli abbiamo selezionato tante idee divertenti. Non servono grandi accorgimenti o manovre complicate, basta solo un po’ di inventiva e tanto buonumore.

In casa ciò che ti è utile c’è già, carta, colori, colla, forbici, nastro adesivo. Ovviamente non è necessario svolgere tutto in ampi spazi ma basta anche solo il salotto di casa. Ora basta solo metterci impegno e iniziare a immaginare come rendere più esilarante un pomeriggio con bambini e amichetti.

Abbiamo stilato per te un elenco di giochi facili da fare con loro. Si tratta di situazioni che mettono alla prova abilità, memoria, dinamicità o tranquillità. Iniziamo, quindi, a scoprire cosa fare.

I giochi da fare in casa

Possiamo dare inizio alla lista di giochi da fare con i tuoi piccoli. Ce ne sono di adatti per ogni gusto e anche per i bimbi più difficili da accontentare.

  • Organizzare una pista da bowling con delle semplici bottiglie di plastica e palle da tennis.
  • Piantare un erbario di legumi e lenticchie con del semplice ovatta bagnato.
  • Creare animaletti simpatici con gli origami e riciclare i cartoni delle uova creando nuovi oggetti o pupazzetti.
  • Raccontarsi storie inventando un pezzo per uno. L’obiettivo è creare un filo conduttore che sia divertente. I bambini stimoleranno la loro creatività in questo modo.
  • Allestire un percorso di minigolf direttamente in salotto.
  • Fare a gara di facce divertenti e fotografare ogni espressione iconica con una fotocamera.
  • Creare acchiappa-sogni con del cartone, nastrini e tutto ciò che si può trovare facilmente in casa.
  • Studiare e allestire un percorso con dello scotch colorato direttamente nel corridoio di casa. Sfidare i piccoli a camminare solo sul tracciato chiedendo loro di fare dei gesti difficili da compiere quando si deve restare concentrati. Un esempio? Camminare chiudendo gli occhi o grattare la testa.
  • Con delle semplici palline da ping pong e insalatiere puoi realizzare un tirassegno e sfidarli a centrare ogni recipiente, dal più grande fino al più piccolo come un bicchiere.
  • Con le cannucce in plastica si possono costruire dei flauti o cimentarsi in altre creazioni divertenti.
  • Giocare all’impiccato con bimbi che abbiano un’età maggiore di 7 anni. Stimolare la creatività così è semplicissimo e, soprattutto, divertente.
  • Se hai delle barbie in casa puoi organizzare un party per loro e per dei peluche.
  • Il face painting è un divertimento molto diffuso nelle feste di compleanno. Puoi replicarlo anche in casa senza problemi.
  • Disegnare e colorare è un classico ma non tramonta mai.
  • Preparare la pasta fresca può essere divertente se anche i bimbi contribuiscono. Prova a farla con loro e dopo mangiatela insieme con un sugo saporito.
  • Se i tuoi bimbi amano ballare metti su un po’ di musica e divertiti con loro. Creando una playlist adatta ai loro gusti potrai divertirti per qualche ora e accoppiare questo sottofondo con altre attività.
  • I lavoretti con la pasta secca non passano mai di moda. Crea sculture e collanine con i tuoi piccoli.
  • Giocare a travestirsi con vecchi abiti può risultare divertente per grandi e piccini.
  • Anche la pasta di sale permette ai bimbi di divertirsi. Creando delle sculture divertenti e creative potrai anche aiutarli a fare dei piccoli regalini ai parenti.
  • Si può giocare a frutta cantanti e città o a battaglia navale.
  • Fare il gioco del silenzio è utile per bambini vivaci. Durante questo periodo potrai anche riposare le tue energie e concentrarti sul prossimo divertimento.

Se hai a tua disposizione uno spazio all’aperto e vuoi realizzare dei giochi in grande stile, allora utilizza queste idee ma rendile ancora più grandiose. I bimbi ti ringrazieranno e ameranno passare del tempo con te.

Strenne natalizie: cosa sono e come comporle

strenne-natalizie

La strenna natalizia, anche detta semplicemente strenna, è un regalo tipico del periodo natalizio che ha una lunga storia risalente fin dai tempi dell’Antica Roma. Questa usanza deriverebbe dallo scambio di doni di augurio durante i festeggiamenti di Saturnalia che si svolgevano dal 17 al 23 dicembre per onorare il dio Saturno e che precedevano il giorno dedicato al Sol Invictus.

In questa occasione le persone erano solite scambiarsi una serie di doni che venivano chiamati “strena”, una parola che forse risale alla lingua sabina e che significherebbe “dono di buon auspicio”. Ed effettivamente questi doni avevano proprio un significato legato alla buona sorte e hanno consolidato un’abitudine che perdura fino ai nostri giorni.

Le feste dei Saturnalia e il buon auspicio

Stando agli scritti di Varrone le strenne furono adottate già prima della fondazione di Roma e furono istituite da Tito Tazio, il primo a voler inviare un segno di buon auspicio per il nuovo anno tramite un ramoscello di arbor felix piantato nel bosco sacro dedicato alla Dea Strenia. Anche questa testimonianza sarebbe riconducibile alla tradizione della Strenna tramite una grande varietà di doni da scambiarsi durante le feste dei Saturnalia.

Durante il diciannovesimo secolo il termine stato utilizzato anche per indicare le raccolte di componimenti di poesie o prose messi in vendita nel periodo di capodanno. Si trattava di una consuetudine molto diffusa per la quale si parlava, per l’appunto, di “strenne editoriali” e “libri strenna”. Queste pubblicazioni venivano immesse sul mercato attorno alla prima settimana di dicembre ed erano un regalo molto diffuso e popolare per le feste natalizie.

Infine pare che presso la Lunigiana il termine “fare la strenna” abbia una declinazione sempre legata alle feste natalizie ma leggermente differente rispetto a quella italiana. Difatti durante il periodo che va da dicembre alla fine dell’anno i bambini bussavano alle porte dei vicini recitando una breve filastrocca di augurio. Al termine i bambini ricevevano dolcetti, frutta secca, qualche monetina o dei gustosi mandarini freschi.

Ciò che distingue una strenna da un dono e l’augurio

Stando a tutte queste testimonianze, quindi, possiamo dire che la strenna non si altro che un dono speciale per le feste natalizie. Non si tratta di un semplice oggetto impacchettato ma di un dono che ha l’obiettivo vero di augurare gioia, fortuna e felicità a chi lo riceverà.

Ciò che differenzia un dono da una strenna, quindi, sarebbe l’intenzionalità per cui donare un bagnoschiuma riciclato è un gesto di cortesia e null’altro. Al contrario creare un bel cesto natalizio con dolci fatti in casa o prodotti artigianali tipici in base al gusto della persona cara è considerabile una strenna.

Chiarito il concetto di strenna vediamo ora come si compone o come si crea e quali potrebbero essere le idee più carine da cui lasciarsi ispirare. Innanzitutto devi sapere che abbiamo trovato una ricchissima sezione di cesti natalizi sul sito https://www.saporideisassi.it, dove trovi strenne regionali già composte a base di tipicità locali di prima scelta.

Le strenne più interessanti a cui ispirarsi

Acquistare una strenna già composta è semplicissimo ed è il modo migliore per lasciarsi guidare dal gusto del rivenditore. L’idea della scelta delle tipicità regionali è molto carina perché ti porta alla scoperta del posto attraverso i suoi sapori.

Ci sono poi le strenne per chi ha particolari esigenze o intolleranze alimentari e sono cesti ricchi di cose buone da mangiare anche per chi deve tenersi alla larga da glutine, lattosio o prodotti derivanti dalle carni animali. Anche in questo caso la strenna sarà sicuramente apprezzata perché per chi vive con certe intolleranze o problemi alimentari non c’è cosa migliore di ricevere un dono così personalizzato e attento alle particolarissimi esigenze.

Infine ci sono le strenne classiche a base dolce, salata o mista che includono bottiglie di vino di qualità, panettoni artigianali gustosi, dolcetti e altre leccornie da condividere sulla tavola durante le feste natalizie. Ad ogni modo possiamo dire che non esiste una vera e propria regola per comporre una strenna se non quella di lasciarsi guidare dall’affetto che ci lega con la persona a cui è destinata.

Cyclette: guida all’acquisto, quali le migliori in rapporto alla qualità e prezzo

La cyclette è un attrezzo appartenente al mondo del fitness e anche della riabilitazione motoria ed è stata concepita proprio per eseguire allenamenti cardio comodamente da casa, simulando l’utilizzo di una vera e propria bicicletta da strada.

Oggi, avvertiamo sempre di più l’esigenza di rimanere in forma e, se si ha poco tempo, la cyclette si rivela un’ottima alleata proprio perché consente di effettuare attività fisica rimanendo tra le mura di casa, oltre al grande vantaggio di poterla utilizzare quando si vuole.

Tuttavia, in alcuni casi, gli attrezzi per svolgere attività fisica non sono accessibili a tutte le tasche ed è qui che entra in gioco fitness-discount.it, azienda esperta del settore che, con grande competenza è in grado di offrire macchinari per il fitness dalle grandi prestazioni e a prezzi molto competitivi.

Cyclette: benefici ed utilizzo

Simulando la pedalata, la cyclette, consente di allenare i muscoli delle gambe e di tonificare anche i glutei, l’efficacia dei suoi risultati, inoltre, è anche da associare alla quantità minima di spazio occupata dallo strumento, motivo per cui è indicata anche per tutti coloro che non possiedono una casa di grandi dimensioni.

Con questo strumento è possibile svolgere un allenamento cardio, ovvero ad alta frequenza che stimola l’apparato cardiocircolatorio e respiratorio, ideale per chi desideri bruciare i grassi in accumulo.

Grazie all’ausilio di un display e di una piccola consolle utili per tenere sott’occhio tutti i parametri dell’allenamento come la durata, il programma seguito e, in alcuni casi, le calorie bruciate, l’uso della cyclette per effettuare sport in casa, si rivela facile ed intuitivo, a questo punto rimangono solo due cose da fare: montare in sella e pedalare.

Tutte le tipologie di cyclette

Esistono diverse tipologie di cyclette che variano anche in base alle esigenze di chi le usa ed al livello di esperienza dell’utente.

La cyclette verticale è la più comune e semplice, è adatta ai primi approcci al mondo del fitness ed è strutturata come una comune bicicletta, invece la cyclette reclinata, possiede i pedali di fronte al sellino, questo è ampio e comodo, la sua conformazione va a sollecitare anche gli addominali bassi.

Esiste poi la spin bike che offre un allenamento più intenso e presenta manubrio automatico e pedali a gabbietta; mentre la mini-bike è adatta sia per gambe e braccia, si tratta di una piccola bici senza sellino e manubrio.

Le cyclette migliori per qualità-prezzo

Dopo aver illustrato tutte le tipologie di cyclette presenti sul mercato, prendiamo in considerazione i modelli che hanno ottenuto più successo tra la clientela di fitness-discount.it:

  • pedaliera GetFit Ride 40 Richiudibile Mini Bike – si tratta di un prodotto versatile con caratteristiche tecniche di medio livello. Tale modello vanta un ingombro minimo e, dopo l’utilizzo, può essere ripiegata per essere riposta altrove, mentre durante l’esercizio, mediante la manopola presente sulla struttura della bike, è possibile regolare lo sforzo. Si tratta di uno strumento adatto anche ad utenti non esperti ed il prezzo è estremamente competitivo;
  • cyclette Magnetica HMS M1680 – anche in questo caso ci troviamo davanti ad un modello dall’ingombro contenuto, attrezzo completo ed ideale per allenarsi in casa, pedalata fluida e silenziosa grazie al volano da 6kg. La regolazione dello sforzo avviene tramite manopola, 8 differenti livelli di sforzo. Dotata di display LCD tramite il quale si possono monitorare tempo, distanza, velocità, calorie e pulsazioni, può sostenere un utente dal peso massimo di 110 Kg.

Perché scegliere fitness discount

L’azienda ha una modalità di vendita innovativa, infatti, utilizza il web come unico canale: ciò garantisce prezzi molto competitivi per prodotti di alta qualità.

Inoltre, sono disponibili tutti i contatti dell’azienda sul sito internet in modo tale che, anche per risolvere il minimo dubbio, si possa contattare il servizio clienti per ricevere la massima assistenza dagli esperti del settore.

Di quali dati abbiamo bisogno per poter ottenere una visura catastale?

catasto-online

Chiunque sia in possesso di un bene immobile, sia esso un terreno o un fabbricato, dovrebbe sapere cos’è una visura catastale e a cosa serve.

Essenzialmente, all’interno di questa visura vengono riportati tutti gli immobili e le unità immobiliari intestate ad un determinato soggetto.

Questa scheda, richiedibile e accessibile da chiunque ne faccia richiesta, è indispensabile per poter effettuare il calcolo della rendita catastale sulla quale verranno quantificate le imposte previste dallo Stato Italiano, specialmente nel caso di presenza della seconda casa (IMU e TASI).

La visura catastale viene conservata presso l’archivio catastale e può essere reperita da qualsiasi persona conosca le generalità dell’intestatario dell’immobile o i dati identificativi del bene in questione, infatti la suddetta può essere richiesta sia per soggetto che per immobile.

Nel caso specifico di una visura catastale per soggetto, vengono in essa riportati la situazione agli atti informatizzati alla data di domanda, i dati di richiesta, nonché il soggetto individuato.

A queste informazioni si associano però quelle più importanti, ossia le unità immobiliari censite all’interno di un determinato comune, riportanti pertanto l’eventuale sezione urbana, il foglio, la particella e il subalterno.

In merito invece ai dati di classamento, sono presenti l’eventuale zona censuaria, la microzona, la categoria, la classe, la consistenza, la superficie catastale e la rendita, espressa in euro.

In ultimo, sono riportate le cosiddette “altre informazioni”, comprendenti un indirizzo e dei dati ulteriori, composte da eventuali annotazioni.

A ciascuna delle unità immobiliari presenti, sono associati e quindi riportati inoltre tutti i dati anagrafici, i diritti e gli oneri reali dei vari intestatari del bene.

Per quanto riguarda i terreni, essi sono invece riportati sottoforma di beni immobili, identificati sempre da un numero di foglio, particella, subalterno e riportanti i dati di classamento comprensivi di reddito dominicale e reddito agrario.

Nello specifico, il reddito dominicale è l’entrata netta proveniente dai terreni che si trovano nel territorio statale e di conseguenza iscritti al catasto dei terreni, invece il reddito agrario è la parte di reddito fondiario attribuita al capitale di esercizio ed all’organizzazione nell’attività agricola.

Queste preziose informazioni sono accessibili a chiunque ne faccia richiesta mediante il sito di EasyVisure.

Attraverso questo portale è infatti possibile ottenere delle visure catastali o altri documenti inerenti il catasto online in pochi e semplici click, ricevendo quindi gli stessi comodamente sulla propria casella email in meno di un minuto.

Se invece si preferisce il metodo di acquisizione tradizionale, basta recarsi negli uffici provinciali dell’Agenzia delle Entrate e farne richiesta.

La visura catastale è indispensabile in quanto richiesta come documento per la presentazione del Modello Unico o del Modello 730, inoltre le informazioni contenute nella visura saranno anche presenti nell’atto di compravendita o affitto di un determinato immobile.

La piattaforma EasyVisure permette inoltre di poter richiedere anche delle visure catastali storiche, la quale consente di conoscere la storia di un determinato terreno o fabbricato, a partire dai suoi identificativi catastali.

In questa visura sono trascritte tutte le variazioni catastali avvenute nel tempo per quel determinato immobile.

Le visure catastali rappresentano ad oggi alcuni dei servizi catastali più ricercati, insieme alle planimetrie catastali, le quali possono essere però richieste a differenza delle precedenti solo dal reale intestatario del bene, da un suo erede o da un delegato; mediante la compilazione di un modulo di delega fornito dall’Agenzia delle Entrate, allegando in fase di domanda anche una copia del documento d’identità del proprietario.

Tuttavia, le planimetrie catastali fanno riferimento solo al Catasto Fabbricati, in quanto rappresentano l’interno di un immobile e non fanno riferimento in ogni caso a dei terreni.