Sunday, July 5

Mobile su Misura online

Mobilesumisura.it è un sito internet creato da Comerlegno S.r.l., impresa nata a Torino nel 1981. Nacque come ingrosso di pannelli per falegnameria e, nel corso degli anni, ha iniziato a produrre e vendere arredamenti su misura.
Il sito internet che consente di creare ed acquistare mobili su misura è il prodotto finale di un progetto nato nel 2009, che sviluppò un software integrato per realizzare autonomamente un mobile creato on line.
Grazie al sito Mobilesumisura.it è possibile arredare la propria casa, il negozio o l’ufficio a seconda dei propri gusti e permette la progettazione dei propri spazi in maniera ottimale e, soprattutto, economica.
Realizzare un ambiente esclusivamente a proprio gusto, consente di raggiungere un benessere tale che dà una sensazione di equilibrio, poichè ogni singolo elemento dell’insieme è in sintonia con tutti gli altri.
Per raggiungere questo risultato però è necessario prendere bene le misure della propria casa.

COME PRENDERE LE MISURE

Per prendere le misure è necessario utilizzare semplice metro a nastro da 5 metri, un blocchetto per gli appunti ed una penna.
Esistono anche i metri laser che consentono di prendere le misure in maniera più semplice, e diverse applicazioni per cellulari o tablet che consentono la progettazione dei propri arredi su misura.
Qualsiasi sistema si adotti, è fondamentale considerare ed adoperare alcuni accorgimenti onde evitare di commettere errori.
In primis bisogna ricordare prendere le misure in più punti poichè, di solito, i muri non sono sempre dritti e gli angoli non risultano essere retti alla perfezione.
E’ sempre consigliabile dotarsi di strumenti come un filo a piombo, che si può realizzare anche con strumenti facilmente reperibili in casa.

INTEGRAZIONE DEL MOBILE SU MISURA NELL’AMBIENTE

E’ fondamentale appurarsi che il mobile su misura non vada in contrasto con elementi che già esistono nella stanza come ad esempio finestre o porte, caloriferi o anche prese di corrente e interruttori.
Occorre inoltre lasciare lo spazio utile per aprire le ante e, qualora si debbano montare mobili alti, bisogna verificare che l’anta non vada a contatto con il lampadario.
Bisogna, chiaramente, considerare lo spazio necessario per montare il mobile.

Se il mobile è di piccole dimensioni, si può montare dove risulta essere più comodo, per poi spostarlo dove si desidera. Se il mobile grande, il montaggio va necessariamente eseguito in loco, motivo per cui servono almeno 3 cm di spazio libero al fine di montare l’ultimo fianco.
Se i tratta di montaggio di mobili da cucina, bisogna tenere presente che per gli elettrodomestici di piccole dimensioni sono necessarie 2 o 3 prese di corrente al di sopra il top a 1 metro e 10 centimetri da terra, invece per la cappa la presa va ad 1 metro e 80 cm.
Per quanto concerne invece i grandi elettrodomestici, le prese vanno direttamente dietro o affianco agli apparecchi a 30 cm da terra.
Dopo aver preso le misure della stanza può sempre tornare utile l’adozione di un piccolo espediente per valutare l’effettivo ingombro del mobile che si desidera realizzare.
Per far ciò, è possibile procurarsi qualche scatola di cartone, della carta adesiva ed un taglierino.
Una volta reperito il materiale, si può procedere alla simulazione dell’ingombro del mobile, creandone l’esatta sagoma per mezzo dei cartoni. In questo modo si avrà l’idea della sua presenza nella stanza e ci si renderà facilmente conto se, ad esempio, è troppo alta o troppo profonda o se non è adeguata alla disposizione degli altri mobili preesistenti nell’ambiente.
Alternativamente alle scatole si possono utilizzare i fogli di giornale da ritagliare con le forbici e applicare sul muro per capire come verrebbe il montaggio del mobile, in relazione agli altri elementi presenti nell’ambiente.

Per realizzare alla perfezione il mobile, è consigliabile lasciare qualche centimetro in più rispetto alle misure prese in precedenza.

Per un mobile di piccole dimensioni può bastare una tolleranza di 1 o 2 cm rispetto alla misura originale rilevata
Per un mobile di grandi dimensioni, è consigliabile un margine di almeno 5 cm.
Per le strutture ad incasso, invece, è consigliabile una tolleranza di 1 cm.
Seguendo questi piccoli accorgimenti, il montaggio risulterà più semplice ed il risultato sarà garantito.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.