porte-blindate

La sicurezza non è mai troppa e sempre più italiani stanno investendo i vari bonus disponibili per rendere la propria abitazione non solo più green ma anche per alzare i livelli di sicurezza; per questo motivo molte famiglie stanno ristrutturando casa partendo dalla sostituzione della porta d’ingresso. Nei condomini le porte blindate sono più comuni, invece nelle case indipendenti sono molto frequenti ancora i portoncini. Ma quali sono le differenze? Cosa scegliere tra porta blindata e portoncino? Te lo sveliamo in questo post!

Porte blindate VS portoncini

Se devi decidere quale strumento utilizzare per proteggere l’ingresso della tua casa da malintenzionati e intemperie ti consigliamo di leggere attentamente queste differenze per capire quale sia l’elemento migliore per te; porte blindate e portoncini hanno diverse caratteristiche: la prima presenta solitamente una struttura metallica e punta sulla sicurezza pur garantendo un buon livello di isolamento termico, il portoncino di solito ha una struttura in PVC o alluminio ed è ottimo per l’isolamento termico. A determinare la scelta c’è anche l’aspetto estetico: il portoncino viene spesso preferito nelle villette ma in realtà anche le porte blindate possono avere un design davvero interessante garantendo però livelli di sicurezza decisamente più alti.

Quali sono le differenze tra porta blindata e portoncino? La prima presenta una struttura portante in lamiera e presenta una struttura complessa e strutturata, il portoncino invece una struttura più semplice. Le blindate hanno poi solitamente misure standard mentre i secondi essendo spesso artigianali possono essere personalizzati. Altra differenza sta nel prezzo: la porta blindata garantisce maggiori livelli di sicurezza ma risulta più economica di un portoncino.

Perché acquistare porte blindate

Le porte blindate sono una delle scelte migliori che tu possa fare per la tua casa; se desideri mantenere un livello di sicurezza molto alto allora questa è la scelta che devi fare. La struttura blindata, tipicamente realizzata in acciaio, presenta una doppia serratura integrata. Con diverse finiture di design le porte blindate presentano una struttura semplice ma assolutamente efficace che garantisce isolamento termico e sicurezza; spesse a sufficienza da far desistere gli intrusi, le porte blindate proteggono te e la tua famiglia quando siete all’interno ma anche i tuoi valori quando non siete in casa. Marcia in più è anche l’isolamento termico: questo modello permette di ottimizzare il calore e l’aria condizionata evitando inutili dispersioni che non solo sono dannose per l’ambiente ma vanno anche a pesare sulla bolletta.

Porte blindate le tipologie

Una volta compreso che preferisci la porta blindata al portoncino non ti resta che iniziare a valutare le diverse tipologie: sì, perché non è solo questione di estetica: devi sapere che le porte blindate vengono divise per classi di sicurezza; le classi vengono divise da 1 a 6 e sostanzialmente quelle consigliate per le abitazioni sono quelle di classe 3 e 4. Non c’è bisogno di salire oltre, quelle di classe 5 e 6 vengono solitamente utilizzate per le banche. Attenzione anche ai materiali; le porte blindate vengono proposte o in acciaio o in acciaio zincato; questa seconda tipologia molto particolare presenta una lavorazione nuova che evita l’ossidazione del telaio e quindi risultano più resistenti ai cambiamenti nel tempo. Ma cosa devi considerare quando acquisti una porta blindata? Parti dal telaio e dalla presenza di quello che viene chiamato falso telaio: non è solo una questione estetica ma si tratta di dettagli che possono fare la differenza. Attenzione poi anche ai pannelli di coibentazione, di rivestimento e alla presenza di una struttura interna o a scocca. Essendo un accessorio molto importante per la sicurezza non trascurare le serrature che ormai vengono proposte quasi tutte con cilindri europei oppure in versione smart.

Porte blindate o portoncini: cosa è meglio scegliere?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.