Saturday, June 19

Bonus ISEE da 600 euro a partire da Aprile

È risaputo che la crisi causata dal COVID-19 ha avuto forti ripercussioni su numerosi settori. Chi ne ha più risentito sono i lavoratori nel mondo dello spettacolo, i lavoratori dell’ambito turistico, i lavoratori domestici e i possessori di partita IVA.

Per contrastare questa crisi, la regione Lazio ha deciso di stanziare un bonus di 600 euro, che si andrà a sommare ai bonus nazionali.

Per poter ricevere il bonus è necessario che alcuni requisiti siano soddisfatti. 

Requisiti lavoratori / lavoratrici ambito domestico:

– lavoro settimanale di almeno (o pari a) 10 ore (o superiore)

– riduzione orario di lavoro / sospensione causa COVID-19

– iscrizione di rapporto di lavoro attivo nella Gestione dei Lavoratori Domestici dell’INPS (a partire dal 23 febbraio 2020)

Requisiti lavoratori / lavoratrici ambito turistico:

– operatori impiegati di attività di alloggio, servizi e ristorazione

– agenzie di viaggio / operatori turistici

– attività di noleggio

– attività di servizio  (cura) della persona: benessere, bellezza, agenzie matrimoniali

– operatori del settore fieristico, congressuale e aereoportuale

– operatori dei servizi di animazione e tempo libero

Requisiti lavoratori autonomi e ditte (leggi bene per capire se ne fai parte!)

I lavoratori autonomi e le ditte individuali titolari di Partita IVA (attualmente attiva e prima del 23 febbraio 2020) sono abilitati a ricevere il bonus di 600 euro. Di seguito i requisiti:

– il lavoratore deve esercitare nel Lazio

– la ditta deve essere presente nella Regione Lazio

– iscrizione alla gestione separata dell’INPS (o ad altre forme di cassa previdenziale)

– reddito complessivo annuale non superiore a 26 mila euro 

Domande e Scadenza: da quanto si potrà fare la domanda?

Per poter usufruire del bonus di 600 euro ogni categoria ha regole personalizzate e il sito apposito:

– colf e badanti: a partire dal 6 aprile (dalle ore 9.00). è necessario presentare la domanda on line sul sito della regione Lazio. L’iscrizione sul portale è obbligatoria

– operatori culturali e spettacolo: a partire dal 7 aprile (dalle ore 9.00) sul sito

– collaboratori sportivi: a partire dall’8 aprile sul sito

– operatori turistici: a partire dall’8 aprile sul sito

E le altre regioni? Il caso della Lombardia: bonus di 1000 euro

Allo stato attuale la regione Lazio è la prima che ha deciso di stanziare il bonus. 

La regione Lombardia ha deciso di stanziare un bonus di 1000 euro, ma una tantum destinato soltanto a:

– lavoratori autonomi privi di Partita Iva (con contratto di lavoro occasionale o che hanno cessato i diritti d’autore)

– lavoratori parasubordinati (con contratto di collaborazione coordinata e continuativa)

Questo è solo il primo passo per uscire tutti insieme dalla crisi. 

La regione Lazio sarà da esempio per tutte le regioni che, ci auguriamo, sicuramente decideranno di stanziare bonus per aiutare chi sta soffrendo a causa di questa crisi pandemica.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.