Stai per trascorrere un intero pomeriggio in casa con i bambini e non sai come rendere divertente queste ore? Non preoccuparti, per te e i piccoli abbiamo selezionato tante idee divertenti. Non servono grandi accorgimenti o manovre complicate, basta solo un po’ di inventiva e tanto buonumore.

In casa ciò che ti è utile c’è già, carta, colori, colla, forbici, nastro adesivo. Ovviamente non è necessario svolgere tutto in ampi spazi ma basta anche solo il salotto di casa. Ora basta solo metterci impegno e iniziare a immaginare come rendere più esilarante un pomeriggio con bambini e amichetti.

Abbiamo stilato per te un elenco di giochi facili da fare con loro. Si tratta di situazioni che mettono alla prova abilità, memoria, dinamicità o tranquillità. Iniziamo, quindi, a scoprire cosa fare.

I giochi da fare in casa

Possiamo dare inizio alla lista di giochi da fare con i tuoi piccoli. Ce ne sono di adatti per ogni gusto e anche per i bimbi più difficili da accontentare.

  • Organizzare una pista da bowling con delle semplici bottiglie di plastica e palle da tennis.
  • Piantare un erbario di legumi e lenticchie con del semplice ovatta bagnato.
  • Creare animaletti simpatici con gli origami e riciclare i cartoni delle uova creando nuovi oggetti o pupazzetti.
  • Raccontarsi storie inventando un pezzo per uno. L’obiettivo è creare un filo conduttore che sia divertente. I bambini stimoleranno la loro creatività in questo modo.
  • Allestire un percorso di minigolf direttamente in salotto.
  • Fare a gara di facce divertenti e fotografare ogni espressione iconica con una fotocamera.
  • Creare acchiappa-sogni con del cartone, nastrini e tutto ciò che si può trovare facilmente in casa.
  • Studiare e allestire un percorso con dello scotch colorato direttamente nel corridoio di casa. Sfidare i piccoli a camminare solo sul tracciato chiedendo loro di fare dei gesti difficili da compiere quando si deve restare concentrati. Un esempio? Camminare chiudendo gli occhi o grattare la testa.
  • Con delle semplici palline da ping pong e insalatiere puoi realizzare un tirassegno e sfidarli a centrare ogni recipiente, dal più grande fino al più piccolo come un bicchiere.
  • Con le cannucce in plastica si possono costruire dei flauti o cimentarsi in altre creazioni divertenti.
  • Giocare all’impiccato con bimbi che abbiano un’età maggiore di 7 anni. Stimolare la creatività così è semplicissimo e, soprattutto, divertente.
  • Se hai delle barbie in casa puoi organizzare un party per loro e per dei peluche.
  • Il face painting è un divertimento molto diffuso nelle feste di compleanno. Puoi replicarlo anche in casa senza problemi.
  • Disegnare e colorare è un classico ma non tramonta mai.
  • Preparare la pasta fresca può essere divertente se anche i bimbi contribuiscono. Prova a farla con loro e dopo mangiatela insieme con un sugo saporito.
  • Se i tuoi bimbi amano ballare metti su un po’ di musica e divertiti con loro. Creando una playlist adatta ai loro gusti potrai divertirti per qualche ora e accoppiare questo sottofondo con altre attività.
  • I lavoretti con la pasta secca non passano mai di moda. Crea sculture e collanine con i tuoi piccoli.
  • Giocare a travestirsi con vecchi abiti può risultare divertente per grandi e piccini.
  • Anche la pasta di sale permette ai bimbi di divertirsi. Creando delle sculture divertenti e creative potrai anche aiutarli a fare dei piccoli regalini ai parenti.
  • Si può giocare a frutta cantanti e città o a battaglia navale.
  • Fare il gioco del silenzio è utile per bambini vivaci. Durante questo periodo potrai anche riposare le tue energie e concentrarti sul prossimo divertimento.

Se hai a tua disposizione uno spazio all’aperto e vuoi realizzare dei giochi in grande stile, allora utilizza queste idee ma rendile ancora più grandiose. I bimbi ti ringrazieranno e ameranno passare del tempo con te.

Come divertirsi in casa con i bambini

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.