Sunday, July 5

Entra nel vivo la motogp 2016

La motogp 2016 entra in una fase molto importante, in grado di offrire uno spettacolo unico ed assai piacevole agli appassionati, visto che proseguono ad uscire diverse notizie che riguardano i tanti protagonisti della competizione.

Iannone vuole vincere ancora

Il pilota italiano Iannone non si accontenta di una sola vittoria nella motogp 2016, cosa che gli ha permesso di ritrovare quella grinta che, molti esperti, pensavano fosse stata persa da parte del pilota stesso.
La voglia di vincere, da parte dell’italiano, la si è potuta notare nel corso delle ultime settimane della competizione, dove egli ha cercato di spingere al massimo i cavalli della sua moto.

Intervistato, Iannone ha sottolineato come, l’adrenalina che deriva dalla vittoria, risulta essere veramente intensa e soprattutto ripaga tutti gli sforzi che sono stati effettuati per poter ottenere determinati risultati.motogp 2016 entra fase importante

Per quanto riguarda il continuo della sua stagione, il pilota ha confermato l’intenzione di vole continuare a fare meglio e cercare di rivivere tutte quelle ottime sensazioni che ha provato grazie all’ultima vittoria ottenuta nella motogp 2016.
Anche i suoi connazionali si sono complimentati per l’ottimo successo ottenuto dallo stesso pilota, il quale ha ringraziato anche i suoi sostenitori, che secondo Iannone, risultano essere una delle motivazioni che spronano a fare il meglio mentre si è a bordo della propria moto.

Marquez parla di cosa significhi correre in casa

La tappa spagnola del motogp 2016 rappresenta un evento unico per coloro che fanno parte della competizione motociclistica ed ovviamente che provengono dalla Spagna.
A parlare di tutte queste emozioni è Marquez, pilota di origine spagnola che, in terra natale, è riuscito ad essere amato tantissimo, molto più dei vari suoi connazionali.

Marquez ha raccontato che, quando scende su una delle piste spagnole, riesce ad incanalare tutta l’adrenalina che risulta essere incredibile se sfruttata nel migliore dei modi.
Il calore del pubblico, per lo spagnolo, risulta essere incredibile, anche perché riesce a percepire quello stato emotivo che contraddistingue il modo di fare dei tifosi.

Ovviamente, il pilota spagnolo ha voluto sottolineare che, anche negli altri Paesi, risulta essere possibile poter riuscire a sentire quella sensazione di tifo ed energia che viene trasmesso dagli spalti da parte di coloro che seguono le varie tappe della motogp 2016.
In Spagna però, così come per altre tipologie di tappe, risulta esserci un clima differente: proprio il calore del pubblico verrà ripagato da Marquez, il quale ha garantito che, quando si svolgerà la tappa della competizione in Spagna, cercherà di fare il possibile affinché i tifosi possano essere soddisfatti della sua prestazione nel tracciato.

Parole che rassicurano quindi i sostenitori, spagnoli e non, del pilota spagnolo, il quale ha assicurato che intende ben figurare al termine della competizione stessa, ottenendo diversi risultati che potranno soddisfare tutti, ovvero tifosi e team stesso.

Un rinnovo molto atteso

Oltre ai vari commenti e all’adrenalina che deriva da essi, uno dei piloti maggiormente conosciuti, ovvero Pedrosa, ha deciso di rinnovare con la scuderia che lo ha reso famoso in tutto il mondo, ovvero con la Honda, che gli ha consentito di poter ottenere determinati successi.
Il pilota ha sostenuto che, durante l’intera stagione di motogp 2016, non ha mai pensato di abbandonare un team formato da persone che sono sempre state in grado di motivarlo e di dargli quella forza per poter proseguire, con impegno e costanza, nella competizione.
Il pilota ha anche voluto mettere in risalto il fatto che, grazie a questa particolare svolta, cercherà di ripagare la fiducia che, la casa motociclistica, ha deciso di dargli, in maniera tale che il rinnovo possa essere ulteriormente rinnovato.

Cadono quindi tutte le speculazioni che vennero effettuate alcune settimane fa, quando si supponeva che, tra Pedrosa e la Honda, fosse arrivata la parola fine sul rapporto che li teneva legati da diverso tempo.
Non sono ben chiari i termini del contratto e quando durerà il suddetto, ma sicuramente Pedrosa farà in modo che, il rapporto che lo lega alla suddetta scuderia, possa essere roseo come lo è stato in passato.

Nessuna ricerca quindi da parte della scuderia, che per la stagione di motogp 2016, potrà fare affidamento sulla professionalità che contraddistingue il modo di fare di Pedrosa, sia sui tracciati che in contesti sempre legati alla competizione motociclistica.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.