Gli scarafaggi, detti anche blatte, amano i luoghi caldi e umidi: ecco perché le vostre case gli sembreranno luoghi accoglienti. Essi possono purtroppo essere portatori di malattie e batteri come l’escherichia coli, ed è importante per la propria salute trovare un modo rapido e conveniente per effettuare la disinfestazione scarafaggi in casa.

Dove si annidano gli scarafaggi?

Prima di procedere con qualche consiglio per la disinfestazione scarafaggi in casa, ecco un paio di dritte per scovare i luoghi in cui potrebbero annidarsi più facilmente.

Innanzitutto, odiano la luce, quindi ambienti poco illuminati come cantine e garage sono a rischio, anche perché sono umidi, e come detto in precedenza, gli scarafaggi amano i luoghi umidi. Inoltre qui possono trovare una grande quantità di scorte di cibo, di cui vanno ghiotti e quindi possono infiltrarsi senza paura di morire di fame. Per concludere, anche i luoghi sporchi e poco curati possono essere una potenziale casa per gli scarafaggi.

disinfestazione-scarafaggi-in-casa

La prevenzione prima di tutto

Ancora prima di mettersi le mani nei capelli perché è stato trovato un annidamento e quindi poi procedere alla disinfestazione scarafaggi in casa, è meglio pensare a pochi piccoli accorgimenti.

Innanzitutto è buona cosa tenere puliti i luoghi più a rischio, come bagno e cucina, utilizzando spesso la candeggina per lavabi e tubature e sigillando eventuali scorte di cibo.
Mantenendo la temperatura media ed evitando dispersioni di calore, si eviterà un fattore determinante che attrae questi scomodi ospiti. Le finestre vanno tenute chiuse ed eventuali fessure sigillate.
Infine, per scongiurare la presenza degli scarafaggi, è bene chiedere a un esperto di controllare: egli saprà bene dove cercare, e in questo modo farete un grande favore anche al resto dei condomini, visto che una colonia può annidarsi in una tubatura comune.

Come liberarsene?

Se ormai hanno preso il sopravvento, ecco come procedere alla disinfestazione scarafaggi in casa. Non serve più chiudere gli accessi al cibo o ai luoghi umidi: l’unica cosa valida da fare è chiamare un operatore specializzato, che provvederà a sterminarli con prodotti opportuni, spesso studiati per non causare danni a cose o persone.

Dopo la prima, verranno ripetute le disinfestazioni, verificando inoltre le condizioni di igiene dell’appartamento e dando ulteriori consigli per evitare che l’infestazione si ripeta.

 

Disinfestazione scarafaggi in casa:qualche consiglio

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.