Il kit per la ricostruzione delle unghie rappresenta il più valido alleato per tutte le donne e le ragazze che vogliono rinnovare e rinfrescare il look delle proprie mani.

Se è vero che il desiderio di mostrare unghie perfette, ormai, coinvolge le donne di ogni età e di ogni classe sociale, è altrettanto vero che per molte persone fare crescere le unghie in maniera naturale costituisce un problema, sia perché spesso c’è l’abitudine di mangiucchiarle o rosicchiarle, sia perché alcune condizioni fisiologiche – come la carenza di vitamine o l’assenza di calcio – può portarle a sfaldarsi di continuo.

Per tutti questi motivi, il ricorso a un kit per la ricostruzione delle unghie è fondamentale per avere mani sempre desiderabili: kit che, a seconda del procedimento scelto, può implicare la presenza di gel o di acrilico.

Occorre notare, per altro, che sul mercato sono numerosi i kit a disposizione delle potenziali clienti, con formati e prezzi differenti così da soddisfare ogni tipo di esigenza. Come fare, dunque, per scegliere il kit per la ricostruzione delle unghie più adeguato alle proprie esigenze?

In primo luogo, è bene sapere che i prezzi variano, ma che in genere stanno tra i 100 e i 150 euro. Da questo punto di vista, è consigliabile scegliere di non risparmiare in maniera eccessiva, perché la qualità ha un prezzo. Non ha senso, d’altra parte, spendere meno per un prodotto che dura pochi giorni; meglio spendere di più per un prodotto che si mantiene più a lungo.

Per quel che riguarda la durata, infatti, è bene sapere che una ricostruzione di buon livello non dovrebbe durare meno di venti giorni: la situazione cambia a seconda dei prodotti che si scelgono, ma le realizzazioni migliori si mantengono senza problemi anche per più di un mese.

A proposito della composizione del kit per la ricostruzione delle unghie, fondamentale è la presenza di una lampada UV, strumento che ha lo scopo di polimerizzare il gel; sul mercato se ne trovano da 45 W o da 36 W.

L’importante è scegliere una lampada dotata di un timer, così che possa spegnersi in maniera automatica una volta raggiunta la scadenza di tempo che si desidera. Naturalmente, la parte più importante di un kit va individuata nei gel (possono essere di tre tipi diversi o di un tipo solo, a seconda della procedura per cui si opta).

Kit per la ricostruzione delle unghie

One thought on “Kit per la ricostruzione delle unghie

  • Ciao volevo dire che questo articolo è davvero ben descritto in tutte le minime sfaccettature.
    Bravissimi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.