Se si ha esigenza di sottoporsi ad un intervento di mastoplastica additiva si può far riferimento a Milano, città considerata un’autentica prima scelta per quanto riguarda la chirurgia estetica.

Perchè Milano è la “capitale” della chirurgia estetica?

Se ogni anno tantissime persone, anche provenienti da altre province, scelgono di sottoporsi a degli interventi di chirurgia estetica presso delle cliniche di Milano è anzitutto perchè in questa metropoli operano numerosi professionisti. In una città così grande, d’altronde, non potrebbe essere altrimenti, senza considerare che molti chirurghi rinomati scelgono volutamente Milano come sede del proprio studio in quanto il capoluogo lombardo è ottimamente collegato con le altre zone d’Italia, sia dal punto di vista aereo che ferroviario.

Al di là della grande quantità di professionisti presenti a Milano, peraltro, c’è da considerare che il livello di gradimento espresso dai pazienti delle relative cliniche è sempre molto elevato, ed è proprio questa la ragione principale per cui questa città può rappresentare un’ottima scelta per tutte le donne che intendono sottoporsi ad un intervento di mastoplastica additiva.

Che cos’è la mastoplastica additiva?

  • Fonte: mastoplasticadditiva.it

La mastoplastica additiva è l’intervento di chirurgia estetica del seno in assoluto più diffuso, e ha come obiettivo quello di aumentare il volume del decolletè. É noto che un seno prosperoso sia considerato indice di bellezza e di femminilità, per tale motivo tantissime donne sono desiderose di sottoporsi a questo intervento per rendere più attraente la loro silhouette.

La mastoplastica additiva viene eseguita applicando a livello sottocutaneo delle apposite protesi realizzate in materiali atossici ed ottimamente tollerati dall’organismo, e il risultato finale, ovviamente, deve essere sempre commisurato alle caratteristiche del fisico.

C’è peraltro da sottolineare che negli ultimi tempi si sono registrati dei progressi davvero molto importanti per quanto riguarda questo genere di operazioni, di conseguenza sottoporsi ad un intervento di mastoplastica additiva è divenuto tutt’altro che problematico anche per quanto riguarda il recupero post-operazione, dunque il ritorno alle normali attività quotidiane.

Il modo di operare delle migliori cliniche milanesi

Le più rinomate cliniche di Milano specializzate in interventi di mastoplastica additiva operano sempre in modo molto rigoroso, a cominciare dai colloqui preliminari sostenuti con la paziente. Non deve destare stupore il fatto che un chirurgo chieda alla sua cliente per quale ragione desidera sottoporsi ad un intervento di mastoplastica additiva, anzi un atteggiamento di questo tipo è indice di grandissima professionalità: un buon chirurgo, infatti, deve accertarsi che la sua paziente voglia compiere questo cambiamento per un sano desiderio di migliorare il proprio aspetto, e non per esigenze effimere, o ancor peggio temporanee.

Un medico chirurgo deve effettuare diverse analisi mediche per accertarsi che l’intervento possa essere eseguito senza alcun rischio, e dopo questo step può concordare con la paziente la data dell’operazione. Come detto in precedenza, vengono utilizzate esclusivamente protesi atossiche, e l’affinamento delle tecniche operatorie ha contrastato in modo molto efficace tutte le più tipiche criticità di questo intervento, incluse le piccole cicatrici cutanee che, alcuni tempi addietro, potevano venire a presentarsi.

Mastoplastica additiva: Milano la città di riferimento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.