Sunday, July 5

Sigaretta elettronica: liquidi aromatizzati più efficaci per smettere di fumare

Secondo uno studio americano condotto qualche mese fa da parte di alcuni ricercatori, è stato appurato come molti fumatori riescano a smettere di fumare grazie all’utilizzo della sigaretta elettronica che però abbia liquidi diversi dall’aroma del tabacco.

Sembra paradossale, ma in realtà non lo è affatto e ora spiegheremo il perché di tale affermazione.

L’indagine ha riguardato ben 37 mila fumatori statunitensi.

Ebbene, monitorandoli per 6 mesi si è potuto constatare come la scelta degli aromi possano incidere efficacemente sulla probabilità futura di astenersi dal fumo.

Ai partecipanti è stato chiesto di rispondere a dei quesiti online a partire dal primo mese dall’utilizzo delle sigaretta elettronica fino ad arrivare al 180° giorno.

Così facendo, i ricercatori hanno potuto constatare quali aromi venissero utilizzati e come nel corso del tempo il consumo potesse incidere sul loro comportamento.

E’ emerso che coloro che hanno utilizzato come aromi la menta e il mentolo o comunque prodotti non derivati dal tabacco, l’impatto che ne è derivato è stato più che positivo rispetto a coloro che hanno usato gli aromi al tabacco.

Nello specifico, le probabilità di riuscire ad eliminare il vizio della sigaretta sono risultate maggiori del 14%.

Smettere di fumare: meglio le sigarette elettroniche o altri trattamenti alla nicotina

Per chi ha deciso di smettere di fumare, a quanto pare le sigarette elettroniche si rivelano due volte più efficaci rispetto ad altri trattamenti alla nicotina, come le gomme da masticare o i cerotti, questo è quanto emerge da uno studio inglese.

Perchè la sigaretta elettronica è così efficace rispetto alle altre alternative alla nicotina

Le motivazioni possono essere tante e variegate:

  • il dispositivo riproduce il rito della sigaretta;
  • le sensazioni che derivano dall’esperienza del fumo come l’atto del tirare e aspirare sono pur sempre piacevoli soprattutto se si utilizza il liquido contenente la nicotina;
  • la sigaretta elettronica non produce sostanze tossiche che potrebbero compromettere con il tempo molti organi del corpo.

Avvertenze e misure di sicurezza

Esistono diversi modelli di sigaretta elettronica, ma la struttura è sempre la stessa, ciò che differisce è l’aspetto estetico.

Per quanto riguardano invece i liquidi disponibili sul mercato, sono tantissimi, ma è molto importante diffidare dalle sottomarche perché molto spesso questi prodotti non vengono accuratamente controllati per cui la probabilità che molte sostanze nocive possano essere presenti all’interno è molto alta.

E’ possibile acquistare sia liquidi premiscelati oppure procurarsi tutti gli ingredienti: glicole propilenico, glicerina vegetale, aromi, acqua, nicotina (facoltativa) e preparare con le proprie mani il liquido desiderato.

Tuttavia è bene fare molta attenzione se ci si focalizza su quest’ultima opzione, perché la nicotina ad esempio può penetrare nella pelle e i danni che ne possono derivare possono essere diversi, per cui è consigliabile utilizzare guanti in lattice.

Nel caso in cui il liquido dovesse entrare a contatto con gli occhi o la pelle lavare immediatamente con acqua abbondante la parte interessata e rivolgersi quanto prima al proprio medico curante .

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.