Compro auto incidentate, un servizio che ritira l’usato incidentato e ti fa guadagnare qualcosa

Ebbene sì, il servizio di compro auto incidentate esiste. Si tratta di un’opportunità da cogliere se il proprio veicolo ha subito un incidente e si trova in pessime condizioni. Sono numerosi i vantaggi di questa soluzione, e riguardano sia il ritiro sia ovviamente la vendita.

Ne parliamo in questo articolo, confrontando le occasioni concesse dal compro auto incidentate con le prassi che vengono rispettate di solito.

Auto incidentata: un doppio problema

Il proprietario di un auto incidentata deve affrontare almeno due problemi. In primo luogo, la movimentazione dell’auto, spesso e volentieri dal luogo in cui l’incidente è avvenuto. Di certo, non può essere utilizzata come veicolo, dunque è necessario fare riferimento al classico carro attrezzi.

Una volta messo al sicuro il veicolo, ecco emergere il secondo problema. Esso è riassunto da una domanda. Che fare dell’auto incidentata? La risposta è: dipende. Nello specifico, da come procede il sinistro. Se questo dà ragione al proprietario, allora vi è la speranza di riparare l’auto, ammesso che non sia completamente e irreversibilmente fuori uso, senza alcun esborso di denaro.

Il discorso si complica, e non poco, se il sinistro dà ragione alla controparte. In questo caso, le riparazionisono a proprie spese. In buona parte dei casi, e quasi sicuramente se l’incidente è grave, i costi di riparazione superano le proprie capacità finanziarie o si rivelano anti-economici. Insomma, potrebbe non valerne la pena.

Perché rivolgersi a un compro auto incidentate

Per quanto concerne il problema del ritiro, in genere se si seguono le prassi consolidate. Per quanto concerne la gestione del veicolo incidentato, molti pensano alla vendita come a una soluzione di comodo. D’altronde all’auto possono essere estratti i componenti eventualmente intatti. Al limite, è possibile utilizzarla come fonti di materiali ferrosi. Insomma, qualcuno potrebbe nutrire dell’interesse ad acquistarla. Ecco che si fa riferimento ai portali di compro-vendo usato e si pubblica il classico annuncio.

Ebbene, si tratta di una soluzione inefficace, di una strategia destinata a fallire. I compro-vendo di usato, infatti, sono affollati da gente comune, ovvero da persone che vivrebbero le medesime difficoltà a gestire un auto incidentata. Senza considerare il fatto che buona parte delle piattaforme non è strutturata in modo smart, dunque il proprio annuncio rischia di perdersi in fretta in mezzo a tutti gli altri. Alcuni consentono di “pompare” la visibilità in cambio di denaro, ma non è certamente il caso di affrontare delle spese ulteriori, se lo scopo è contenere le perdite.

Che fare? La soluzione è data proprio dai compro auto incidentate.

Il miglior modo per non rimetterci… Anzi, per guadagnarci

I compro auto incidentate sono i migliori alleati per uscire dall’impasse, per risolvere i problemi legati al possesso dell’auto incidentata. In primo luogo, perché la loro attività principale risiede nell’acquistarle. In secondo luogo perché spesso curano anche il ritiro.

Per quale motivo un’attività commerciale dovrebbe acquistare un’auto in pessime condizioni? Il motivo è semplice: hanno accesso a un servizio di riparazione a basso costo o addirittura integrato. In alternativa, dispongono di un canale di vendita privilegiato per i materiali ferrosi. Nella migliore delle ipotesi, ricondizionano l’auto e la rivendono. Nella peggiore, la utilizzano come fonte di materiale.

Insomma, è un gioco win-win. Loro ci guadagnano, ma ci guadagna soprattutto il proprietario dell’auto incidentata. Infatti:

  • Risparmia la spesa del carro attrezzi in quanto molti compro auto incidentate offrono anche il ritiro
  • Non solo non ci rimette, ma ci guadagna anche qualcosa. Infatti, l’auto incidentata viene “prezzata” come un qualsiasi altro oggetto in vendita.

Ovviamente, è bene rivolgersi solo a compro auto incidentate seri, come per esempio Autosinistrate24. Spicca infatti per un approccio trasparente, che si esplica in una valutazione delle auto oggettiva e soddisfacente per il venditore. Inoltre, accompagna il percorso che porta al completamento della transazione, che consta di alcuni passaggi burocratici e di alcuni obblighi formali. Ne sa qualcosa chi di recente ha dovuto gestire un passaggio di proprietà.

Per inciso, AutoSinistrate24 è disposto a comprare delle auto incidentate nelle province di Milano, Brescia, Torino, Genova, Venezia, Bologna, Reggio Emilia, Rimini, Firenze, Roma. E’ raggiungibile su una pluralità di canali, all’occorrenza comunica preventivi persino su Whatsapp. In buona sostanza, si pone dalla parte del cliente, offrendo un aiuto insperato e trasformando un problema in una buona occasione di guadagno.

Post Author: Giulia Carrolli

Leave a Reply

Your email address will not be published.