Hai deciso di aprire una scommessa su un evento sportivo ma non sai come fare a confrontare le quote, per decidere su quale risultato puntare.

Per aiutarti, inizia a confrontare le quote su quoteseriea.com dove troverai dei comparatori dei più noti bookmaker che offrono valutazioni e quotazioni eventi sportivi in modo da puntare così a quelle migliori e più alte per la propria schedina vincente.

Sappiamo bene che riuscire a confrontare le quote non è semplice: ecco perché abbiamo ideato una serie di validi consigli su come calcolarle al meglio e come quantificare la tua vincita.

Cos’è una quota scommesse

Partiamo da una semplice definizione: la quota non è altro che la probabilità che un dato evento si verifichi.

Tale quota si può esprimere in modi differenti: le quote americane si basano su un intero di 100 e sono precedute dai segni + e – ; poi ci sono le quote inglesi che utilizzano le frazioni e quelle europee, espresse in numeri decimali.

Ma come fare a interpretare le quote?

Facciamo un semplice esempio: mettiamo caso che la vittoria della tua squadra di calcio preferita è data a 2,50; questo vuol dire che ha il 40% di possibilità di vincere contro l’avversario.

Ecco perché questo valore è importante: ci aiuta infatti a prendere una decisione su come fare la propria scommessa.

Confrontare le quote in maniera corretta

Il modo più semplice per confrontare le quote delle scommesse sportive è quello di analizzare i bookmakers.

Tra i più visitati in Italia ci sono Snai, Betway, Eurobet e Bwin del gruppo GVC; se invece vuoi seguire i bookmaker stranieri puoi andare su Marathonbet, William Hill e Betfair.

Tempo fa questo procedimento era molto laborioso: per aprire una scommessa su un dato evento sportivo dovevi andare in agenzia, controllare lì le quote e poi puntare.

Oggi invece, nell’era del web, è tutto più semplice e immediato, al punto che ti basta collegarti a uno dei siti di scommesse regolamentati e aprire la tua puntata.

Questo non significa, però, che sia un lavoro semplice; le quote, infatti, dipendono da così tanti fattori che subiscono delle oscillazioni continue.

Inoltre, cambiano da un’agenzia all’altra: quante volte ti è capitato di trovare su internet dei valori, andare in agenzia e scoprire che nel viaggio questi valori sono cambiati notevolmente.

Questo perché le quote sono influenzate da tanti fattori (infortuni dei cavalli, condizioni climatiche o penalità inflitte ai giocatori), al punto che bisogna tener conto che, all’avvicinarsi del match, tutto potrebbe cambiare di nuovo.

Oltre a tutto questo, tendono a modificarsi anche le probabilità che l’evento sportivo su cui vuoi scommettere si muova in favore di una determinata squadra rispetto che un’altra.

Le modifiche che fanno i bookmakers vengono segnalate ogni volta. Ma non ti devi preoccuparti: se tali modifiche sono eseguite da più di un’agenzia, questo significa che il gioco ha subito una svolta significativa.

In conclusione, per poter confrontare le quote, non devi fare altro che prendere il computer, accedere a un sito di scommesse accreditato (quindi affidabile), selezionare l’evento su cui vorresti scommettere e seguire il movimento delle sue quote man mano che si avvicina l’evento sportivo.

Calcolare la tua vincita

Dopo aver capito cosa sono le quote, come si esprimono e in che modo confrontarle tra di loro per stabilire la puntata, è arrivato il tuo momento: dopo aver scommesso, hai vinto e ora non ti resta che calcolare la vincita ottenuta.

Se vuoi calcolare la tua vincita lorda dovrai moltiplicare la tua puntata per la quota; se invece vuoi sapere a quanto ammonta la tua vincita netta, esegui la stessa operazione, ma alla quota sottrai il numero 1.

Tieni conto, però, che le scommesse di sistema sono molto più complesse da calcolare, in quanto bisogna tener conto delle quote e dei risultati di ogni singola partita.

Confrontare le quote della serie A: ecco come fare

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.