Sunday, July 5

Liquido per sigaretta elettronica come sceglierlo

Per chi ha deciso di dire basta alla sigaretta, ecco che molte aziende hanno deciso di realizzare dei dispositivi elettronici in grado di eliminare completamente il suddetto problema, stiamo parlando ovviamente, delle sigarette elettroniche.

Ebbene, sul mercato sono presenti moltissimi modelli, cambia il design ma le funzionalità sono sempre le stesse, tuttavia l’attenzione è posta su un altro fattore ovvero il liquido da scegliere.

Quale liquido bisogna acquistare tra i tanti disponibili sul mercato?

Ce ne sono tantissimi, per cui non è facile optare per quello che meglio potrebbe rispecchiare le proprie esigenze, tuttavia in questo post forniremo alcuni utili consigli per scegliere quello che meglio potrebbe fare al proprio caso tenendo conto di alcuni fattori importanti.

Liquido per sigaretta elettronica come sceglierlo

Il liquido è composto da una buona concentrazione di Glicole Propilenico e di Glicerina vegetale, entrambe le sostanze sono spesso impiegate per la realizzazione di creme e sieri per quanto riguarda il settore cosmetico, mentre per il settore farmaceutico questi due ingredienti vengono impiegati per la realizzazione di alcuni farmaci da prendere per via orale.

Oltre a questi due prodotti, nel liquido sono presenti altresì aromi, acqua e a seconda dei modelli, anche nicotina.

E allora, in molti si chiedono quale sia il liquido da scegliere per la propria sigaretta elettronica.

Liquidi premiscelati

Si tratta di liquidi già confezionati in comode bottiglie da 5ml, ma si possono trovare anche da 10 ml o da 50 ml. Grazie alla facilità e alla praticità d’uso, il flacone con formato da 10 ml è il più utilizzato.

Questi liquidi premiscelati sono già pronti all’uso, in dotazione è presente un contagocce per cui non è necessario avere a disposizione altri accessori.

Liquidi fai da te

Da come si evince dal termine stesso si tratta di un liquido personalizzabile, il che vuol dire che ognuno lo potrà preparare in modalità fai da te, naturalmente seguendo alcune piccole accortezze.

Per poterlo preparare a dovere occorre in primis acquistare il liquido base, che a sua volta potrà contenere o meno nicotina, e poi ci sono gli aromi da comprare a parte.

Si può anche realizzare con le proprie mani il liquido base, basta avere a disposizione il Glicole Propilenico, la Glicerina vegetale e la nicotina, tuttavia bisogna avere una certa dimestichezza e una minima base di esperienza per preparare il suddetto liquido.

I gusti

I liquidi per la sigaretta elettronica possono essere di due tipi: derivati dal tabacco, che contengono una determinata quantità di nicotina, pertanto il retrogusto che rilascerà sarà proprio quello della nicotina e quelli che invece hanno una concentrazione elevata di aromi più fruttati, quindi il retrogusto si rivelerà molto dolce.

Senza dubbio, tra i migliori in assoluto i valkiria liquidi sono tra i più richiesti non solo in termini di qualità ma anche a livello di assortimento di aromi, rigorosamente controllati e certificati.

Per chi dunque, è alla ricerca di un liquido altamente sicuro e privo di sostanze nocive, bisogna affidarsi a questi liquidi che rappresentano l’eccellenza nella loro categoria.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.