Saturday, August 8

La nostra guida alle celle frigorifere per verdura

Le celle frigorifere hanno la funzione di conservare in maniera ottimale i prodotti che vi vengono riposti. Per garantire la conservazione e la freschezza degli alimenti vanno infatti tenuti sotto stretto controllo diversi fattori. In primo luogo la temperatura della cella frigorifera, ma anche l’umidità, la portata dell’aria e la velocità dell’aria.

Si può decidere di usare una temperatura costante oppure di creare delle zone a temperatura differenziata per diversi tipi di alimenti. Sono molto importanti le celle frigorifere per verdura e la frutta, essendo degli alimenti molto delicati e che possono guastarsi molto facilmente.

Le celle frigorifere per verdura

Per conservare adeguatamente la frutta e la verdura, è necessario creare all’ interno della cella un microclima adatto. Si ritiene che la temperatura ideale per le celle frigorifere per verdura oscilli tra i 4 gradi e i – 1 gradi.

La verdura è un tipo di alimento facilmente deperibile, di conseguenza le celle frigorifere per verdura devono consentire un’igiene adeguata, devono essere quindi facili da pulire e manutenere.

Per garantire una migliore conservazione si utilizzano pareti e porte in PVC e dei pannelli isolanti in metallo autoportante.

Tipi di celle frigorifere

Le celle frigorifere per verdura possono funzionare a freon, ammoniaca o glicole.

Il glicole e l’ammoniaca sono composti molto adatti a rimuovere il vapore all’interno della cella mentre gli impianti a freon necessitano di un fluido di refrigerazione che lo trasformi dallo stato gassoso a quello liquido.

Altre caratteristiche delle celle frigorifere per verdura

Come nei frigoriferi anche nelle celle frigorifere per verdura, il funzionamento inverter permette un risparmio di energia, il motore in questo modo sfrutta la sua energia a seconda delle necessità effettive.

Normalmente la lamiera della cella è di acciaio inox rivestito di vetroresina. Il pavimento se presente è formato da lamiere in zinco plastificato. Ulteriore protezione del pavimento è rappresentato dall’aggiunta di lastre in PVC.

Sulle porte viene normalmente applicata una resistenza che evita la formazione della condensa che può deteriorare gli alimenti. Le porte delle celle frigorifere per verdura, inoltre, possono aprirsi manualmente o in maniera automatica, avere o meno un oblò.

Le porte scorrevoli funzionano con un sensore che può essere attivato in maniera automatica al passaggio di una persona o disattivato.

Come funzioni supplementari che possono dare un valore aggiunto alla propria cella frigorifera, ricordiamo la funzione di umidificazione supplementare che consente di raggiungere il grado desiderato di umidità interna in modo preciso.

Clicca quì per visualizzare le celle frigorifere per verdura di Iso costruzioni

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.