Come prendersi cura delle proprie mani in 4 semplici passi

Tutti noi dovremmo prestare un po’ più di attenzione alle nostre mani e prendersene cura nel modo migliore. In questo articolo vedremo 4 esercizi che portano via solo pochi minuti al giorno ma che aiutano ad avere sempre mani in perfetta forma.

Le mani da sempre hanno un fascino speciale e rappresentano un’arma di seduzione infallibile, per questo motivo è bene non trascurarle. Si pensa sempre all’allenamento del corpo, ma ci dimentichiamo di curare le nostre mani, ricordandocene solo quando arrivano i primi disturbi, come ad esempio l’artrosi, e con questi i primi dolori. Solo a quel punto ci accorgiamo di quanto sono importanti le nostre mani, ma non temete, proseguendo nella lettura scoprirai come prendertene cura.

Una soluzione a tutto questo esiste

cura-mani

La ginnastica ci può aiutare a mantenere le nostre mani elastiche e mobili, a prevenire l’artrosi e vari disturbi simili evitando che le articolazioni si irrigidiscono.

I 4 esercizi dei quali parleremo in questo articolo hanno molti vantaggi:

  • Porta via solo pochi minuti al giorno;
  • Non sono necessari attrezzi particolari;
  • Può essere eseguita ovunque.

Prima di cominciare questi esercizi è necessario scaldare le mani massaggiandole a vicenda esercitando una pressione leggera su tutti gli arti, comprese dita e polsi.

Andiamo adesso a vedere i vari esercizi più nel dettaglio.

Flesso estensione dei polsi

Appoggiare le mani su una superficie piana, tavolo, scrivania o quello che si ha a disposizione, e chiudere le dita formando un pugno. A questo punto bisogna eseguire una flessione, prima verso l’interno, mantenendo le dita chiuse, poi ruotare verso l’esterno allungando contemporaneamente le dita aprendo la mano spingendo le dita per quanto è possibile verso l’esterno. Di questo esercizio bisogna effettuarne 5 ripetizioni per ogni mano.

Deviazione ulnare del carpo

Dopo aver posizionato l’avambraccio su una superficie piana, rivolgi il palmo della mano verso l’alto. Metti poi il pollice all’interno e chiudi le altre dita formando un pugno. A questo punto cambia la posizione dell’avambraccio e appoggia il gomito sul piano d’appoggio mantenendo il pugno in posizione verticale. Partendo da questa posizione devi eseguire una serie di deviazioni dell’ulna, presta attenzione però a mantenere il polso sempre in linea con l’avambraccio. Anche in questo caso devi eseguire 5 ripetizioni per ciascuna mano.

cura-mani

Contare le falangi

Servendoti sempre di una superficie piana, posiziona in modo comodo l’avambraccio e rivolgi il palmo della mano verso l’alto. A questo punto devi iniziare a contare le falangi di tutte le dita appoggiando su ognuna di esse la punta del pollice. Questa volta devi eseguire tre ripetizioni per ogni mano.

Flesso estensione delle dita

Un esercizio utile per la salute delle nostre mani è la flesso estensione delle dita. Serviti sempre di una superficie piana, stavolta appoggia la mano aperta e con il dorso sulla superficie. Quindi partendo dalla mano aperta flettere le falangi fino a toccare con la punta delle dita la base. Fai attenzione a tenere sempre mano e polso allineati con l’avambraccio. In questo caso non c’è un numero preciso di ripetizioni da eseguire, ma cerca di farne più ripetizioni possibile.

Come puoi vedere si tratta di esercizi semplici ed eseguibili ovunque, anche al lavoro in una pausa, magari non tutti insieme, ma distribuendoli nell’arco della giornata. Questo ti aiuterà ad evitare dolori dovuti all’artrosi o altre patologie mantenendo le tue mani in perfetta salute.

Post Author: Giulia Carrolli

Leave a Reply

Your email address will not be published.