Compro oro Roma: quali sono i gioielli che valgono di più

Vendere l’oro in sicurezza si può fare, basta rivolgersi a dei punti vendita dove la chiarezza e la trasparenza sono elemento imprescindibile per gestire una compravendita soddisfacente e fidelizzare un cliente.

Ogni gioiello è caratterizzato da peso, caratura e molto altro. Tutte caratteristiche soggette a una stima valutativa che concorrerà a stabilire il prezzo di vendita.

Tra i compro oro più autorevoli e con esperienza nel settore il Compro Oro Marco Marangi a Roma si distingue per la forte attenzione al cliente, soprattutto per i servizi offerti e la consulenza sempre pronta e aggiornata.

Compro oro a Roma: come valutare un gioiello

Quando si decide di vendere un gioiello, il primo passaggio per procedere a una quotazione è stabilire caratura e peso dell’oro. Attraverso una lente professionale, si localizza un timbro con riportata la caratura del prezioso. Una volta individuato l’oggetto si peserà su una bilancia digitale o meccanica; le seconde sono più apprezzate dai negozianti perché più precise e meno soggette ad errori. Il peso delle bilance digitali, infatti, varia anche con il movimento dell’aria, anche con un climatizzatore acceso.

Dopo la fase del peso è possibile effettuare una prima stima. Questa operazione avviene di norma mostrando al cliente la quotazione in tempo reale dell’oro alla borsa di Londra. Dopo aver preso atto della quotazione in borsa relativa alla caratura del prezioso, viene scalata quella che sarà la provvigione del Compro Oro. Applicata la provvigione il cliente potrà acquisire il prezzo netto di acquisto del gioiello al grammo.

Il controllo finale del gioiello e della sua qualità è effettuato mediante pietra di paragone ed acidi reagenti. Viene grattato l’oro su una tavoletta di ardesia molto porosa così da lasciare tracce di oro. In seconda battuta si versa dell’acido nitrico sull’oro rimasto sulla pietra e, a seconda della colorazione che prenderà, sarà possibile stabilire se la caratura è 18kt o superiore o inferiore.

Fatti tutti i controlli del caso e una volta in mano tutti gli elementi utili all’esercente e al cliente, lo stesso dovrà fornire un documento di riconoscimento i cui dati andranno inseriti in un apposito atto di vendita e, in seguito, inseriti nel cosiddetto registro dei preziosi, ovvero un libro dove si riportano i dati del cliente, i grammi venduti, il prezzo pagato e la descrizione di cosa viene venduto. Questo passaggio è importante, perché mira a prevenire la rivendita di gioielli di dubbia provenienza.

Quando la tutela del cliente è la priorità

A tal proposito i dati dei clienti del Compro Oro Marco Marangi sono trattati secondo il Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 e una copia dell’atto di vendita viene rilasciato in seguito al cliente come ricevuta della transazione eseguita, come indicato nel decreto legislativo 92 del 05/07/2017.

Il rilascio della copia è una forma di tutela esclusiva per il cliente da qualsiasi rischio di truffe e utilizzo improprio di dati personali. Inoltre, attraverso la copia della transazione nessuno potrà aggiungere grammi all’oro venduto.

Infine, anche il pagamento è tutelato in ogni sua forma. Il decreto legislativo 92 del 05/07/2017 impone un limite al pagamento per contanti di € 499,99. Superando tale cifra si procederà con bonifico bancario o assegno.

Vendita oro: i gioielli che valgono di più

La curiosità verso il valore di un gioiello è sempre molto forte. Da Marangi Compro Oro Roma sono in vendita dei preziosi che non passano di certi inosservati, come ad esempio Bulgari B. zero 1 4 fasce, in vendita al prezzo di € 1.000. Si tratta nello specifico di un Anello Bulgari in oro bianco 18 carati, misura 14, usato, ma perfetto. 

Non da meno è l’anello Bulgari B.zero 1 oro giallo 3 fasce, in vendita al prezzo di € 850: oro giallo 18 carati, misura 17, usato, ma perfetto. 

L’Anello Bulgari B.zero 1 Tubogas 1 fascia, in vendita al prezzo di € 500: oro giallo 18 carati, misura 18, usato, ma perfetto. 

Ancora un anello Bulgari, serie Parentesi, in vendita al prezzo di € 850: in oro giallo 18 carati, misura 11, usato, ma perfetto. 

Dulcis in fundo, Cartier bracciale Love, modello piccolo, al prezzo di vendita di € 1.500: oro bianco 18 carati. Sprovvisto di cacciavite.

 

Post Author: Giulia Carrolli

Leave a Reply

Your email address will not be published.